LE INDULGENZE PLENARIE AI MEMBRI DELLA MILIZIA

  • Tutti gli Iscritti alla Milizia del Tempio (Novizi e Novizie, Oblati e Oblate, Amici e Amiche, Decorati, Decorate e Cappellani il giorno dell’ammissione e, rinnovando anche privatamente la fedeltà agli Statuti, nel giorno anniversario della fondazione della Milizia il 17 Maggio.
  • I Cavalieri nel giorno della Professione Semplice e Solenne e rinnovando anche privatamente la fedeltà alla Regola nel giorno anniversario della Fondazione della Milizia il 17 Maggio, nelle feste liturgiche di San Giorgio Martire e di San Giovanni Evangelista e negli anniversari della Professione Solenne.
  • Le Dame nel giorno della Donazione Temporanea o Perpetua e rinnovando anche privatamente la fedeltà alla Regola anche nel giorno della fondazione della Milizia il 17 Maggio.
  • Gli Iscritti possono acquisire le Indulgenze concesse alla Milizia alle seguenti condizioni:
    • Condizione generale: Preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice e, nei venti giorni prima o dopo il giorno stabilito per l’Indulgenza, facendo la confessione sacramentale e la comunione eucaristica.

Le indulgenze a tutti gli altri fedeli cattolici

Tutti i fedeli cattolici possono acquisire le Indulgenze concesse alla Chiesa Magistrale:
  • partecipando alle celebrazioni liturgiche del 23 Aprile (S. Giorgio), della Pasqua di Resurrezione, della seconda Domenica di Maggio e del 17 Maggio (Solennità della Madonna Regina della Milizia), del 29 Giugno (Santi Pietro e Paolo), del 15 Agosto (Assunzione della Madonna), del 19 Settembre e della terza Domenica di Settembre (celebrazione liturgica e celebrazione esterna della Dedicazione della Chiesa), dell’8 Dicembre (Immacolata Concezione), del 25 Dicembre (Natale di Nostro Signore) e del 27 Dicembre (S. Giovanni) che si tengono nella Chiesa Magistrale della Milizia del Tempio nel Castello della Magione di Poggibonsi “S. Giovanni in Jerusalem”, aggiungendo una preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice;
  • visitando devotamente negli stessi giorni la chiesa suddetta e recitando il Padre Nostro, il Credo e una preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice;
  • tutti i giorni, partecipando alle celebrazioni liturgiche o visitando la Chiesa Magistrale, purché la partecipazione al rito o la visita avvenga comunitariamente (famiglia, gruppo di amici, associazione, ecc.).
  • confessandosi e comunicandosi nei venti giorni prima o dopo il giorno stabilito per l’Indulgenza.

Con una sola confessione sacramentale si possono acquistare più Indulgenze Plenarie; con una sola comunione eucaristica ed una sola preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice si può acquistare una sola Indulgenza Plenaria.
Tutte le Indulgenze sono sempre applicabili per i Defunti

 

L’Indulgenza si può lucrare alle seguenti condizioni:

  • Animo distaccato dal peccato, anche veniale;
  • Recita del Credo, del Pater Noster e di una preghiera secondo le intenzioni del Papa durante la visita della Chiesa (o aggiungendo una preghiera secondo le intenzioni del Papa se si partecipa ad un Rito);
  • Confessione sacramentale e Comunione eucaristica negli otto giorni precedenti o seguenti la visita alla Chiesa.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi