AREA NOTIZIE

Ultime Notizie

Area Notizie

Notizie su Facebook

Notizie su Twitter

LA MILIZIA DEL TEMPIO

I poveri Cavalieri di Cristo

Storia

Restaurazione

Scopi

Spiritualità e Liturgia

Abito e Insegne

Sostenere la Milizia

GLI ORGANI
DELLA MILIZIA

Il Gran Maestro

Governo della Milizia

Membri della Milizia

ENTI COLLEGATI

La Fondazione

L'Accademia

La Casa Editrice

IL CASTELLO
DELLA MAGIONE

Il Complesso Monumentale

La Sede Magistrale

La Chiesa Magistrale

La Via Francigena

Come raggiungerci

Orario per le visite

SCAUTISMO

La Milizia e lo Scautismo

PUBBLICAZIONI

Documenti

Bollettino

SCRIVI
ALLA MILIZIA

Contatti

La Milizia nel Mondo

Cerca nel sito

Ultimi Interventi

Home page » La milizia del tempio » Storia

Storia dei poveri Cavalieri di Cristo

”... In questa professione rifiorì e risplendette l'Ordine della Cavalleria fino a chè, rifiutato l'amore della giustizia, non difendeva più, come era suo compito, i poveri e la Chiesa.” (Regola)

 

 

La fondazione dell'Ordine dei Cavalieri del Tempio risale agli anni 1118-19, quindi circa 20 anni dopo la conquista di Gerusalemme. Baldovino II, Re di Gerusalemme, concesse all'Ordine come residenza l'ala occidentale del suo palazzo confinante con le rovine del Tempio di Salomone; per questo l'Ordine fu chiamato "del Tempio" ed i suoi membri "Templarii" - "Templari".

 

Il concetto di "miles Christi", introdotto da San Paolo, all'epoca delle grandi riforme ecclesiastiche e delle Crociate ricevette un significato concreto quando San Bernardo lo applicò come ideale del nuovo Cavaliere cristiano e da allora ha contraddistinto quei soldati di professione che combattevano i nemici terreni del cristianesimo.

 

Quei "Cavalieri di Cristo" si dettero l’appellativo di "poveri" che in nessun modo deve essere inteso nel senso di bisognoso o privo di mezzi. Nell'interpretazione dei Padri della Chiesa, infatti, l'espressione "povero" si riferisce piuttosto all'ideale della "povertà in spirito" del discorso della montagna. Questa povertà è ancorata nel cuore e presuppone la libertà interiore e l'indipendenza dal possesso terreno.

 

 

 

 

AREA RISERVATA

Username

Password

EFFETTUA LA TUA DONAZIONE

Regola della Milizia del Tempio

Divinum Officium

EVENTI:

I VENERDI’ DELLA MAGIONE

- Compleanni del mese: Maggio

S. Messa Tridentina in Toscana in Italia e nel Mondo

Motu Proprio e Istruzione

Galleria fotografica

La Bussola Quotidiana

Corrispondenza Romana

Ecomuseo della Val d’Elsa

holyart.it - Accessori per la Liturgia

Sito registrato in:

Clicca qui per iscriverti

Le immagini presenti nel sito sono registrate e sottoposte a Copyright © ORDO MILITIAE TEMPLI E' fatto assoluto divieto di pubblicare, tutte o in parte, le immagini e/o i contenuti di questo sito, salvo espressa autorizzazione Copyright © 2002 Militia Templi