AREA NOTIZIE

Ultime Notizie

Area Notizie

Notizie su Facebook

Notizie su Twitter

LA MILIZIA DEL TEMPIO

I poveri Cavalieri di Cristo

Storia

Restaurazione

Scopi

Spiritualità e Liturgia

Abito e Insegne

Sostenere la Milizia

GLI ORGANI
DELLA MILIZIA

Il Gran Maestro

Governo della Milizia

Membri della Milizia

ENTI COLLEGATI

La Fondazione

L'Accademia

La Casa Editrice

IL CASTELLO
DELLA MAGIONE

Il Complesso Monumentale

La Sede Magistrale

La Chiesa Magistrale

La Via Francigena

Come raggiungerci

Orario per le visite

SCAUTISMO

La Milizia e lo Scautismo

PUBBLICAZIONI

Documenti

Bollettino

SCRIVI
ALLA MILIZIA

Contatti

La Milizia nel Mondo

Cerca nel sito

Ultimi Interventi

Home page » Notizie » Pisa: Chiesa venduta agli Arabi

ATTUALITA'

Pisa: Chiesa venduta agli Arabi

17/12/2013

Al freddo la chiesa della messa in latino - L'immobile è dell'Azienda ospedaliera: «Per noi il complesso è chiuso e in vendita»

Una messa in latino a lume di candela. Un salto ncll'800 che i fedeli riuniti nel comitato San l'io V non avrebbero voluto vivere. fi questa la situazione in cui versa la chiesa di San Giorgio dei Tedeschi da quando il complesso dei Trovatelli è stato messo in vendita. Già da tempo il riscaldamento ò stato staccato all'intero complesso rendendo la funzione difficile da seguire in inverno, ma finora l'illuminazione aveva resistito. Armati di steariche gli accoliti hanno provveduto illuminare l'antica chiesa posta nelle immediate vicinanze di Piazza dei Miracoli ma non sono mancati gli inconvenienti: dall'impossibilità di leggere il messale (soprattutto per le persone più anziane) al rischio che i paramenti settecenteschi prendessero fuoco in seguito ad un incidente accorso al chierichetto durante la funzione.
Le condizioni in cui versa l'antico luogo di culto, l'unico in tutta Pisa in cui si celebra la messa in latino, sono ormai difficilmente sopportabili: umidità a livelli alti al punto che nella sacrestia sono stati segnalati vermi e muffe, finestre rotte che hanno concesso ospitalità a volatili indesiderati. Alle continue richieste volte all'arcivescovo per una nuova sede che possa ospitare la celebrazione in latino, finora il comitato si è sentito rispondere di resistere quanto possibile e non si vedono soluzioni alternative all'orizzonte.
Proprietaria dell'immobile è l'AOUP (Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana) che da diversi anni sta cercando di vendere l'intero complesso di oltre seimila mq. Rinaldo Giambastiani. direttore del Dipartimento area tecnica dell'AOUP, così commenta: «L'intera struttura è in vendita e non possiamo tenere acceso il riscaldamento solo per un immobile usato poche ore a settimana. Per noi il complesso è chiuso e il comitato lo usa grazie ad un accordo con la curia, ma non possiamo garantire la fornitura delle utenze. La chiesa è tutelata: quando verrà venduto il complesso, non sarà possibile cambiarne la destinazione, deve rimanere luogo di culto, ma più di questo non ci compete».

 

IL TIRRENO - PISA: martedì 17.12.2013, Estratto da Pagina

 

Condividi su

AREA RISERVATA

Username

Password

EFFETTUA LA TUA DONAZIONE

Regola della Milizia del Tempio

Divinum Officium

EVENTI:

I VENERDI’ DELLA MAGIONE

- Compleanni del mese: Dicembre

S. Messa Tridentina in Toscana in Italia e nel Mondo

Motu Proprio e Istruzione

Galleria fotografica

La Bussola Quotidiana

Corrispondenza Romana

Ecomuseo della Val d’Elsa

holyart.it - Accessori per la Liturgia

Sito registrato in:

Clicca qui per iscriverti

Le immagini presenti nel sito sono registrate e sottoposte a Copyright © ORDO MILITIAE TEMPLI E' fatto assoluto divieto di pubblicare, tutte o in parte, le immagini e/o i contenuti di questo sito, salvo espressa autorizzazione Copyright © 2002 Militia Templi